Tiziano Ferro commenta le parole di Papa Francesco

Le dichiarazioni di Papa Francesco sulle unioni omosessuali non sono certo passate inosservate. “Hanno il diritto di stare in famiglia. Sono figli di Dio. Serve una legge sull’unione civile, per dare loro una copertura legale“, ha dichiarato nell’intervista rilasciata per il documentario “Francesco” di Evgeny Afineevsky presentato al Festival del Cinema di Roma.

Tiziano Ferro, felicemente sposato da più di un anno con Victor, ha raccolto con piacere queste parole e commentato sui social con dei versi del Vangelo. “Venite a me, voi tutti, che siete affaticati o oppressi, e io vi ristorerò, Matteo 11:28”.

https://www.instagram.com/p/CGnXYmyhAcp/

La compassione, la carità, la generosità, il conforto. Questo è sempre stato per me Dio. Grazie Papa Francesco, perché mi ricordi chi sono, da dove vengo e quanto forte rimarrà la mia Fede, per sempre. #compassione”, ha concluso.

Non è certo la prima volta che il cantante dice la sua sull’argomento. Qualche settimana fa, sempre via social, aveva pubblicato un video in cui cercava di sensibilizzare i follower, usando parole forti. “Purtroppo in Italia di odio e di segregazione si muore ancora… una legge contro l’odio non toglie libertà a nessuno, perché insultare, minacciare, licenziare, picchiare, aggredire verbalmente a causa della diversità non può essere libertà d’espressione… Siete proprio sicuri che la prossima vittima d’odio non possa essere vostra figlia? Se le cose continuano così io non ve lo posso assicurare“.

Intanto Tiziano è tornato in radio con una personalissima versione di “Rimmel”, una delle canzoni più amate di Francesco De Gregori. Il singolo anticipa l’album “Accetto Miracoli – L’Esperienza Degli Altri”, un disco di cover atteso per il prossimo 6 novembre.

(credits Instagram)