Vasco Rossi, “l’album Stupido Hotel compie 20 anni!!!”

Come passa il tempo, “Stupido Hotel” compie oggi 20 anni. L’album con successi come “Siamo soli”,  “Standing ovation”, “Tu vuoi da me qualcosa” e la title track,  usciva infatti il 6 aprila 2001.

Ho impiegato due anni a scrivere le parole di questo album, due durissimi anni di selezione letteraria durissima e spietata”, racconta Vasco in un post per celebrare questo giorno.

Scrivere continua ad essere un mistero – prosegue – il grande buco nero della mente che viaggia a velocità… irraggiungibili… No, questo disco non è nato in studio… figuriamoci se riesco a mettermi a scrivere a tavolino… io, assiduo cliente degli Stupidi hotel… no, no… in genere, e così è avvenuto anche a questo giro, mi porto sempre dietro la musica, ovunque… l’ascolto e quando trovo la frase giusta la trascrivo… dove mi capita, su qualsiasi superficie utile”.

Nelle stories ha spiegato invece cosa significa stare” in questo stupido hotel”: “E’ una condizione dell’anima, è uno stato d’animo quello che segue una sbornia! quello che segue una fuga… non da se stessi, forse proprio per ritrovare se stessi… o almeno per frequentare quella parte oscura di sé…. che contribuisce a formare quell’equilibrio delicatissimo e fragile che è la nostra personalità! La metà oscura di Stephen King!”.

“Stupido Hotel”, il 13esimo disco del Blasco, è un viaggio tra fuga e realtà. Un album carico di atmosfere diverse, dove il rock è rappresentato in tutte le sue espressioni. Un “racconto” spesso duro, ma sempre sincero, dove non mancano certo provocazioni e autoironia.

(credits Isntagram)