Willie Peyote a Sanremo con “Mai dire mai (la locura)”

Anche la musica a rap a Sanremo 2021. Quella di Willie Peyote.

Il cantautore torinese, in gara tra i 26 big, porterà sul palco del Teatro Ariston il brano Mai dire mai (la locura).

Sarà la prima volta per l’artista 26enne che già ha all’attivo cinque album.

Considerato una delle figure più interessanti e innovative della scena Indie italiana contemporanea, ha scelto di chiamarsi Willie Peyote per unire Wile E. Coyote – il mitico personaggio animato uscito dalla matita di Chuck Jones e Michael Maltese, al pari di Beep Beep – con il peyote, pianta allucinogena proveniente dall’America settentrionale. Willie, invece è un riferimento al suo vero nome, Guglielmo

Considerato una delle figure più interessanti e innovative della scena Indie italiana contemporanea, ha scelto di chiamarsi Willie Peyote per unire Wile E. Coyote – il mitico personaggio animato uscito dalla matita di Chuck Jones e Michael Maltese, al pari di Beep Beep – con il peyote, pianta allucinogena proveniente dall’America settentrionale. Willie, invece è un riferimento al suo vero nome di battesimo, Guglielmo. Bruno invece è il cognome. 

Ad essere apprezzate, la capacità di fondere l’energia e la padronanza tecnica della musica rap con testi che guardano alla canzone d’autore ed affrontano tematiche sociali e attuali con un’ironia tagliente e divertente. 

Quello appena trascorso, è stato un anno di grandi soddisfazioni per Willie Peyote.

L’ultimo disco Iodegradabile ha debuttato nella Top5 dei dischi più venduti e ascoltati in Italia e dei tre singoli estratti, La tua futura ex moglie è certificato disco d’oro.

Ottimi riscontri anche per il singolo dell’estate Algoritmo, in collaborazione con la star internazionale del reggae Shaggi, mentre è di fine 2020 l’uscita dell’inedito La depressione è un periodo dell’anno, che racconta con amarezza e lucidità il periodo di difficoltà dovuto al Covid-19.

E a Sanremo? Sicuramente ci sarà da stupirsi!

Fonte: comunicato; ph. Chiara Mirelli