E se Lady Gaga diventasse Delia di “C’è ancora domani”? Le voci si moltiplicano

Un successo senza precedenti che travalica i confini nazionali ed accende l’interesse internazionale. Con buona pace del cinema e, soprattutto, della creatività italiana.

E quanto sta accadendo a “C’è ancora domani“, il film di e con Paola Cortellesi che in un ipotetico remake – del quale si sta parlando ma non ci sono ancora conferme – potrebbe avere la firma niente meno che di Lady Gaga.

Secondo l’indiscrezione, apparsa per prima sulle pagine del magazine Novella2000, la pluripremiata attrice e popstar vorrebbe acquistare i diritti d’autore dell’opera e, presumibilmente, vestire i panni della protagonista .

Il film interpretato e diretto da Paola Cortellesi narra una storia ambientata nel 1946 ma attualizzabile viste le problematiche sociali proposte, come la violenza domestica e di genere.

Temi che possono avere toccato le corde di Lady Gaga ispirando la cantante di Born this Way.

Una storia come quella di Delia merita di essere raccontata in tutto il mondo, e la voce di Hold My Hand potrebbe essere la persona adatta affinché l’America ascolti.

Nella carriera della 37enne il cinema va ormai di pari passo con la musica, dunque l’ipotesi è alquanto probabile.

Negli anni, la star ha collezionato più di qualche apparizione su grande e piccolo schermo… con risultati più o meno fortunati.

Per l’interpretazione di Ally in “A star is born” (2018), ha riscosso ampi consensi, ottenendo un Premio Oscar e un Golden Globe per la miglior canzone originale, Shallow.

Prossimamente, la vedremo al fianco di Joaquin Phoenix in “Joker: Folie à Deux“, in cui sarà la folle Harley Quinn.

A proposito di “C’è ancora domani?” i numeri giustificano l’interesse oltre confine.

Il film ha incassato circa 35,4 milioni di euro, piazzandosi al quinto posto nella top 10 dei migliori incassi di tutti i tempi al box office italiano. I primi quattro posti vedono l’evergreen Checco Zalone, ma La vita è Bella (1997) di Roberto Benigni è sceso al sesto posto.

Foto – Instagram