Fiorella Mannoia sposa il suo Carlo Di Francesco

Dopo oltre dieci anni di amore, vissuti con eleganza e lontano dal clamore mediatico, Fiorella Mannoia e Carlo Di Francesco, hanno deciso di sposarsi.

La notizia sta rimbalzando sui media con un certo clamore.

Vuoi per la sottolineatura – ma ormai non è certo questo che fa più discutere – della differenza di età tra i due, 66 anni la cantante e 26 di meno il musicista, produttore e professore ad Amici, vuoi perché lei aveva sempre dichiarato che il matrimonio non rientrava tra le sue priorità.

Ad avere lanciato l’indiscrezione, peraltro non facile da smentire, un noto magazine che ha diffuso le pubblicazioni.

I prossimi mesi del 2021 coroneranno con i fiori d’arancio una coppia che è sempre stata molto solida, anche perché lei aveva più volte ribadito che due persone devono stare insieme solo e fintanto c’è l’amore.

Notizia succosa parte, la cosa più difficile è stata senza dubbio trovare una foto insieme dei due fidanzati, visto che sono davvero pochissime le foto che li mostrano insieme. Ad essere usciti allo scoperto solo tre anni fa, con un post su Instagram


Parlando della loro dinamica di coppia, aveva rivelato che oltre a farla sentire bella – benché in precedenza lei avesse sempre preferito sentirsi dire che solo che fosse brava – Carlo riesce ad essere davvero l’altra metà.

Siamo complementari – aveva commentato in un’intervista – e questo fa sì che la nostra unione duri. Siamo aperti, non chiusi. Per questo forse non ci stanchiamo. Ognuno è libero di aderire alle proprie passioni. Non
sei mai infelice, se ne hai

La cantante, che collabora con il compagno anche a livello professionale ha anche rivelato di volersi lasciare alle spalle un 2020 orribile.

Lo stop forzato ha influito non solo sulle sue attività musicali e i concerti, ma anche negli incontri con i fan, con i quali ha raccontato di avere un rapporto molto fisico.

Anche per loro, quindi, un matrimonio ci sta proprio bene! Tanti Auguri, cara Fiorella, anche da Radio Subasio!

Foto – Instagram