Francesco Gabbani sorride al video de “La rete” e pubblica il back stage

È stato faticoso, a tratti un po’ spaventoso. Ma girare il video de La rete  è stata una delle esperienze più divertenti che io abbia mai fatto.

Un ringraziamento speciale a tutte le meravigliose persone coinvolte in questo progetto. Grazie ragazzi!

Francesco Gabbani con un post pubblicato su Instagram ricorda l’avventura del singolo La rete e pubblica stralci del back stage.

Uscito a inizio settembre, in concomitanza con il singolo, il video mostra un insolito Gabbani mentre diventa quasi stuntman di se stesso, una sorta di agente segreto della musica, tra corse, cadute … e sudore, tanto sudore!

Scritto e ideato dallo stesso Gabbani, il video si avvale della collaborazione del regista e fotografo Daniele Barraco che ne ha curato la regia.

L’idea del videoclip – aveva dichiarato l’artista – nasce dall’intenzione di rappresentare concettualmente il tentativo di liberarsi dalla condizione di trappola mentale, espressa dalla canzone stessa.

Racconta però il viaggio di chi ha già preso coscienza di essere il ‘pescatore di se stesso’ e che accetta serenamente di affrontare tutti gli scenari che la vita propone per tornare al suo elemento naturale.

Sono felice di essermi messo in gioco in questo video, semplice concettualmente, ma impegnativo dal punto di vista fisico,  soprattutto nella parte “montana” che ho avuto il piacere di girare in una terra a me cara come le Dolomiti dell’Alta Badia.

Ed è stato piacevole tornare a collaborare con l’amico fotografo Daniele Barraco, che ha curato la regia di questo lavoro, e riscoprire le emozioni già provate insieme durante la lavorazione del video di Amen.”

Il viaggio surreale di Gabbani parte da uno dei pizzi delle Dolomiti, sul quale viene trasportato dall’elicottero e dalla guida alpina, e prosegue con grande dispendio fisico, fino al mare.

Gli ostacoli e le cadute vogliono rappresentare le difficolta incontrate nella vita, dalle quali, però, non ci si deve far abbattere.

Il video è la giusta sottolineatura ad un brano che vuole solleticare una presa di coscienza sul modo in cui viviamo. 

Intanto il cantautore toscano sta continuando a lavorare al nuovo album, ai prossimi concerti e all’uscita del film dove ha un ruolo da attore.