Francesco Gabbani torna con Einstein (E=mc2) in versione intima

Da venerdì su tutte le piattaforme digitali e in radio “Einstein (E=mc2)” in una versione ancora più intima… che va al succo della questione. Che parte dritta dal mio cuore e arriva dritta ai vostri

Francesco Gabbani utilizza i social per annunciare l’uscita, il 16 ottobre, di “Einstein, il nuovo singolo tratto dall’ultimo album “Viceversa proposto in una versione inedita, rispetto a quella presente nel disco.

E poi… immagino il Professor Einstein che mi dice: “Caro Francesco, se proprio vuoi andare alla ricerca della verità, parti dal presupposto che tutto è relativo!” ha scritto ancora Gabbani, a motivare perché ha deciso di registrare nuovamente il brano spogliandolo dell’arrangiamento precedente.

Una scelta che deriverebbe dal desiderio di arrivare all’essenza di una canzone con cui Gabbani racconta di sé, partendo dal presupposto che è importante mettersi costantemente in discussione.

In una recente intervista il cantautore aveva raccontato, tra l’altro, “Einstein parte da un’analisi personale. In realtà tutti i brani di Viceversa in un modo o nell’altro mi rispecchiano, ma questa canzone parla direttamente di me, è una sorta di viaggio visionario in cui immagino questo dialogo con Einstein che mi dice: ‘se devi iniziare un percorso di analisi tra individuo e collettività parti dal presupposto che la verità è relativa e quindi non è detto che la tua verità corrisponda a quella del tuo interlocutore’. Quel brano è stato il punto di partenza per la nascita del disco”.

Ovviamente l’annuncio ha già destato molti interesse tra i follower non vedo l’ora di guardare il video!” c’è chi ha già scritto. …. nell’attesa, infatti di singolo e video ufficiale.