Gianni Morandi prepara la canzone per Sanremo … e Jovanotti segue da lontano

Stanchi, ma contenti…Gianni Morandi posta una foto di gruppo, mostrandosi sorridente insieme ai musicisti con i quali ha registrato “Apri tutte le porte“, la canzone con cui tornerà in gara al Festival di Sanremo scritta per lui da Jovanotti.

Sono stati giorni impegnativi, iniziati e comunicati, sempre via social, con un post nel quale l’artista diceva “siamo in studio di registrazione. Jova in quarantena, è collegato con noi…”

Nella foto, insieme a Gianni Morandi, Mousse T, il producer tedesco di hit come “Horny”, hit degli anni 90, che produrrà la canzone e sarà anche sul palco con il cantante per condurre l’orchestra.

La “strana” coppia ha lavorato alla Fonoprint di Bologna, sempre sotto l’occhio vigile di Jovanotti, costretto in quarantena dalla positività al Covid, ma che da remoto ha seguito tutte le fasi della registrazione del brano.

Lorenzo, infatti, ha prontamente commentato “viva la tecnologia che mi fa stare in studio con loro anche dalla quarantena (non è la stessa cosa come stare insieme a fare musica senza preoccuparsi di mascherine ecc ma i tempi sono questi e facciamo del nostro meglio per non farci sopraffare). Bella squadra!

Ad emergere, comunque, la straordinaria “allegria” di Gianni Morandi, che ci ha insegnato come è divertente mettersi in gioco – e l’uso che sta facendo dei social lo dimostrano – considerando la professione come una sfida alla sperimentazione e alla contaminazione.

Morandi potrebbe vivere dei frutti della sua carriera, invece non smette mai di provare a sorprendere … è per questo che risulta così simpatico e non vediamo l’ora di vederlo in gara al Festival.