Stash, “se non hai niente da dire non vai da nessuna parte”

A Stash oggi “manca la musica“. Ad un fan che gli ha chiesto sui social “Per te cosa manca di più del passato in questa epoca musicale?” ha infatti risposto così, aggiungendo una foto dell’ultima cena “rivisitata”. Nell’immagine al posto di Gesù e degli apostolo ci sono infatti Amy Winehouse, David Bowie, Michael Jackson, John Lennon, Bob Marley e altri importanti nomi della musica che ci hanno lasciato.

“Pensaci, ormai di questi tempi fare musica è un concetto quasi astratto – spiega – non ha niente a che fare con il saper fare musica… paradossale eh? Nulla contro la tecnologia, i laptop e i plugin, ma tutto questo bagliore accecante spesso nasconde tanta fuffa. Se ci fai caso, quelli forti usano la tecnologia come supporto, ma se non hai niente da dire non vai da nessuna parte… Sarà all’antica, ma a me ‘m piac a music o’ver!’ E ormai pure la gente si sta rompendo di tutta sta roba fatta co’ stampin…”. Una riflessione che in molti condividono.

Intanto i The Kolors sono tornati in radio con Cabriolet Panorama”, un altro singolo che prosegue il viaggio della band negli anni ’80.

Il pezzo nasce a fine dicembre, in una delle tante session a distanza tra me, Davide (Petrella) e Zef (che ha curato la produzione) – racconta Stash – Nonostante fosse pieno inverno avevamo tutti nella testa la voglia di ricominciare, di una primavera reale ma anche metaforica, e credo si senta nel mood della canzone”.

Anche il video, cliccatissimo, ha decisamente i sapori e i colori del loro decennio preferito…

Il prossimo 18 giugno uscirà invece “SINGLES”, “una raccolta delle hit di questi ultimi due anni… fotografie piene di emozioni di quello che è accaduto“, hanno fatto sapere qualche giorno fa.


(credits Instagram)