Vasco Rossi, “a Los Angeles posso uscire dal mio personaggio… mi prendo una vacanza da me”

Vasco Rossi è volato negli States. “Ero tornato con l’ultimo volo da Los Angeles nel marzo del 2020. E adesso, con il primo volo che hanno riaperto ai turisti (come me)… Son partito al volo”, ha fatto sapere la settimana scorsa. Adesso invece spiega ai follower perché ama tanto questa città: “È un luogo dove si respira il rock nell’aria. Lì posso uscire dal mio personaggio, perché quando me lo porto dietro in Italia in certi momenti diventa un po’ pesante”.

Quando vado a Los Angeles per lavorare ai dischi, mi prendo una vacanza da me. Lì nessuno mi conosce, c’è sempre molta luce. Mi fa stare bene”, conclude.

Intanto finalmente venerdì 12 novembre è uscito il suo nuovo disco “Siamo Qui”, anticipato da “Una Canzone D’amore Buttata Via” e dalla title track. “Un album divertente e divertito, in direzione ostinata e contraria – racconta il Blasco – Tutto suonato con strumenti veri: batterie, basso, chitarre elettriche e tastiere… Carico di energia e a tutto Vasco: provocazione, ironia, nostalgia, sbeffeggio e quel pizzico di follia classic rock ..che ci sta”.

(credits Instagram)