Chiara Ferragni sempre più testimonial della bella Italia

Ha esteso il concetto di influencer, mettendolo a servizio delle bellezze italiane.

Che il talento imprenditoriale di Chiara Ferragni sia fuori discussione è ormai chiaro da anni, ma l’emergenza sanitaria lo ha arricchito di ulteriori significati e le istituzioni l’hanno riconosciuto.

Il suo tour tra le bellezze d’Italia che l’ha portata, tra l’altro, in Puglia, in Sardegna, a Firenze ha toccato anche Venezia dove il Sindaco l’ha insignita del Leone d’Oro per “l’impegno civico dimostrato per l’Italia in questo periodo di emergenza

Avrebbe dovuto ritirare l’onorificenza il 25 aprile scorso, ma la cerimonia era stata annullata causa Covid-19. Lunedì scorso l’influencer, ha potuto ricevere il Leone dalle mani di Luigi Brugnaro, sindaco della Serenissima e proseguire poi il suo “giro turistico” – di tre giorni complessivi – tra le piazze e le calli.

https://www.instagram.com/p/CFKcBPnh0-Q/

Come molti di voi sapranno – aveva scritto su Instagram – sono una grande supporter dell’Italia e dei suoi tesori nascosti soprattutto in questo momento difficile per il turismo, e proprio in questi giorni mi trovo a Venezia per mostrarvi alcuni luoghi ancora poco esplorati. Per aver scelto la città di Venezia come tesoro da far conoscere al mio pubblico internazionale in questi tre giorni in laguna e per l’impegno civico dimostrato per l’Italia in questo periodo di emergenza ricordando a tutti le bellezze di cui l’arte, la cultura e la tradizione italiana sono ricche, sono stata insignita dalla città del Leone D’Oro. Questo è solo l’inizio“.

https://www.instagram.com/p/CFH4bUSh_d4/

Un intento – quello di proseguire con la valorizzazione dei nostri tesori storico-artistici – che, dopo Venezia, non mancherà di ricevere il plauso anche di altre amministrazioni