Enzo Gragnaniello feat. Raiz: il nuovo singolo è “O’ Razzism'”

O’ razzism’ nun fa bene a ‘o core ne’ all’uocchie ne’ a ‘o suonn e nemmeno all’ammore“.

Così Enzo Gragnaniello ha introdotto sui social il suo nuovo singolo, dal titoro O’ razzism‘.

Nel brano, pubblicato il 2 luglio, il cantautore napoletano ha voluto accanto a sé Raiz.

Le due voci sottolineano la profondità del testo e l’importanza che il tema merita. Il razzismo è sempre esistito e purtroppo è un problema che esiste tuttora.

La canzone si riferisce al razzismo come entità, come una larva che si appropria dello stato psicofisico delle persone deboli e di poco spirito – commenta Gragnaniello – e che produce e trasforma un individuo fino a farlo ragionare in un modo non più umano. Come dico nella canzone, il razzismo è ‘una bestia feroce, non vede e non sente e nun tene pietà‘”.

Gragnaniello esorta ad andare oltre i pregiudizi e le false convinzioni di chi si crede migliore degli altri, e quindi a fare come la pioggia, che bagna tutti, e il sole, che asciuga tutti, senza chiedere a quale razza appartieni.

Sulla collaborazione con il cantante degli Almamegretta Gragnaniello dice:

Con Raiz c’è stata una bella alchimia e la collaborazione è nata perché si sentivo l’esigenza di una voce viscerale, un po’ simile alla mia, che riuscisse a sostenere i contenuti, forti, del brano”.