Attualità

La riapertura degli stadi deve essere graduale e controllata (il vice ministro Sileri)

Gli stadi “non potremo certo riaprirli al massimo della capienza. Una riapertura graduale, controllata, a patto che i contagi rimangano bassi è auspicabile, però con regole ferree. La mascherina la devi tenere, devi mantenere la distanza e bisogna misurare la temperatura all’ingresso. Così può avvenire una riapertura graduale in sicurezza”. Lo ha detto il vice

Giornata Mondiale del Migrante: ad Assisi installazione artistica

In occasione della Giornata Mondiale del Migrante verranno installate, sulle porte della Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, oltre 20 metri di coperte termiche. Il progetto artistico “Eldorato” di Giovanni de Gara verrà inaugurato ad Assisi il 26 settembre alle 10. L’obiettivo dell’installazione, visibile fino al 27 settembre, è promuovere una riflessione profonda sull’accettazione del

Nel 2024 torneremo sulla luna. La Nasa conferma

Ormai è ufficiale. Nel 2024 l’uomo tornerà a passeggiare sulla luna. Dopo mesi di ipotesi e voci contrastanti la Nasa ha diffuso un piano dettagliato del prossimo allunaggio, che vedrà come protagonisti una donna e un uomo. Nel documento, che descrive lo sviluppo dei lavori, è indicato anche il numero di passeggiate previste per i

Luis Alberto Suarez Diaz: GdF, irregolarità negli esami per la cittadinanza

Gli argomenti oggetto della prova d’esame erano stati preventivamente concordati con il candidato, il punteggio era già stato attribuito e il candidato ha una “conoscenza elementare della lingua italiana”. La Gdf di Perugia, durante le indagini delegate dal febbraio 2020 per fatti diversi maturati nel contesto dell’Università per Stranieri, ha trovato delle irregolarità nella prova

GB: Johnson chiude i pub alle 22 e incoraggia lo smart working

Pub, bar e ristoranti chiusi alle 22, smart working per tutti quelli che possono e più contravvenzioni per chi viola le regole. E’ la nuova ricetta per evitare una crescita esponenziale dell’epidemia di Covid-19 in Inghilterra che il premier britannico Boris Johnson annuncerà nel pomeriggio ai Comuni. “Agendo ora potremmo non dover intraprendere azioni drastiche

Maltempo: prima pioggia d’autunno inaugura stagione funghi

Con l’arrivo della prima pioggia di autunno, che interrompe bruscamente la lunga estate calda, gioiscono gli appassionati di funghi che attendono le precipitazioni di settembre come manna dal cielo in una stagione iniziata male soprattutto nel centro sud a causa della siccità. E’ quanto afferma Coldiretti, in riferimento all’allerta meteo in 9 regioni per la nuova

Covid-19: Massimo Galli, troppo presto per cantare vittoria

Rispetto ad altri Paesi, sembra che l’Italia quest’estate sia riuscita a contenere, nonostante qualche leggerezza la curva dei contagi. La riapertura delle scuole e l’abbassamento delle temperature, con il parallelo ritorno al chiuso e l’accensione dei riscaldamenti induce però ad interrogarsi su cosa succederà. L’infettivologo Massimo Galli, responsabile del reparto malattie infettive dell’ospedale Sacco-università degli

Caldo: 2020 è il secondo anno più bollente di sempre

Il caldo anomalo di settembre conferma un 2020 che si classifica fino ad ora come il secondo più bollente mai registrato in Italia dal 1800, con una temperatura di oltre un grado (+1,05 gradi) più elevata della media storica. E’ quanto emerge da un’analisi di Coldiretti sulla base dei dati Isac Cnr relativi ai primi

Covid19: Ricciardi, siamo per mantenere la quarantena a 14 giorni

“Sulla quarantena è stata avviata la discussione sulla base di due elementi internazionali: il primo è il fatto che la Francia abbia ridotto, in un modo che ci ha lasciato estremamente perplessi per la base scientifica insussistente, la quarantena a sette giorni. Così si perde una quantità enorme di soggetti infetti, tant’è che la situazione

Scuola: è il primo giorno!

Sono oltre 8,3 milioni le studentesse e gli studenti che rientrano quest’anno tra i banchi di scuola: 7.507.484 negli istituti statali, ai quali si aggiungono i circa 860 mila delle paritarie. Si tratta dei primi dati elaborati sul nuovo anno scolastico, il 2020/2021. In particolare, con la ripartenza di stamattina e la riapertura nella maggior

1 2 3 47