Guardare una partita in TV è come camminare!

Ottime notizie per gli amanti del calcio che però non praticano attività sportive: guardare una partita in TV dà gli stessi risultati di una camminata veloce. Lo sostiene uno studio dell’Università di Leeds che ha analizzato la frequenza cardiaca di un gruppo di persone prima, durante e dopo la partita. I ricercatori hanno così scoperto che le loro variazioni delle funzioni vitali sono simili a quelle che avvengono durante una lunga camminata. Ma non finisce qui, perché se la squadra del cuore vince ne risente positivamente l’intero organismo: pressione sanguigna e ansia diminuiscono, l’umore e il senso di benessere aumentano. E quando perde? Purtroppo aumentano pressione e disagio esistenziale!

Qualche tempo fa anche due economisti dell’Università del Sussex avevano indagato sugli effetti che le prestazioni calcistiche dei nostri idoli hanno sull’umore. Dalle loro ricerche la gioia della vittoria è due volte inferiore al dispiacere di una sconfitta. Il calcio si ama, ma non si può sempre vincere e questo rende tutti davvero più tristi!!!

(credits TgCom24)