Radio Subasio Music Club con The Kolors sarà una festa!

Martedì 28 maggio è una data da scrivere e ricordare con attenzione su qualunque supporto cartaceo o digitale.

Sì, perché a Radio Subasio Music Club tornano Antonio “Stash” Fiordispino, Alex Fiordispino e Dario Iaculli, ovvero i The Kolors!

La band, reduce dal sold out al Mediolanum Forum di Milano dei primi di aprile e in attesa di intraprendere il tour che li porterà in giro per l’Europa, farà risuonare nello studio di Radio Subasio la sua travolgente energia, declinata in molte delle hit più note.

Più facile chiamarle tormentoni, e non soltanto estivi, perché se “Italodisco – senza andare troppo a ritroso – nei mesi caldi del 2023  ha fatto incetta di riconoscimenti a livello nazionale e  internazionale – cinque dischi di platino in Italia… scusate se è poco! – “Un ragazzo una ragazza” presentata a febbraio scorso alla 74esima edizione del Festival di Sanremo è parimenti inarrestabile!

Incentrata sulla fase dell’innamoramento, reso anche attraverso la scrittura di Davide Petrella (Tropico), è certificata Platino e da settimane staziona stabilmente ai primi posti della classifica dei dischi più trasmessi in radio,

Non male per la seconda esperienza sanremese dopo quella del 2018 – tre anni dopo la vittoria ad Amici – con “Frida (Mai Mai Mai)” che gli era valso il nono posto.

Gli argomenti per una intervista ricca di suggestioni non mancheranno né ad Ignazio Failla, né ai fan in presenza e in videocollegamento, che come sempre avranno l’opportunità di interagire con i propri beniamini facendo loro domande più o meno insolite.

Il tutto secondo lo stile di un format proposto da sette anni, con oltre 120 puntate all’attivo (trasmesse in Fm, in streaming su radiosubasio.it e sulla nostra App) e sempre più punto di riferimento nel panorama radiofonico italiano, che calibra a misura di ospite la visione del suo ideatore, autore e direttore Beppe Cuva.

Una modalità nella quale i The Kolors, ormai tra i gruppi più amati, influenti e popolari in Italia, si muovono facilmente, perché oltre ad avere tanto da raccontare, sanno emozionarsi ed emozionare con le suggestioni della musica e basta scorrere le loro pagine social per rendersene conto

“… succede quando ai concerti si crea quell’intesa con tutti voi…- hanno scritto di recenteQuella specie di magia che ci fa diventare una cosa sola… Quando non c’è bisogno di una sola parola per capirci…”

Se hai compilato il form, indicando la domanda che si vorrebbe porre ai The Kolors, controlla la mail. Potresti avere ricevuto le indicazioni per partecipare